LG G3 ufficiale: il primo QHD dell’azienda, con laser autofocus e anche con 3 GB di RAM


LG G3 Metallic Black
Dopo le numerose fughe di notizie che ne hanno anticipato il lancio, LG G3 è finalmente ufficiale, e viene presentato in questo stesso momento in un evento congiunto in 3 capitali del mondo (noi stiamo seguendo quello a Londra).
LEGGI ANCHELG G3 Hands-on
Caratteristiche tecniche - Probabilmente le specifiche di LG G3 vi saranno già abbastanza chiare, ma ciò nonostante è doveroso riportarle nella loro interezza, ora che lo smartphone è ufficiale. Sottolineiamo che il modello da 2 GB di RAM ha 16 GB di memoria interna, mentre quello da 3 GB ne ha 32; in entrambi i casi è presente un slot microSD per l’espansione.
  • Display: 5,5” QHD (1.440 x 2.560 pixel) 538 ppi
  • CPU: Snapdragon 801 a 2,5 GHz
  • RAM: 2 GB / 3 GB DDR3
  • Memoria interna: 16 / 32 GB espandibile con microSD (massimo 128 GB)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel con dual LED flash, OIS+ e laser autofocus; registrazione video in 4K
  • Fotocamera anteriore: 2,1 megapixel (con gesture per autoscatto)
  • Audio: speaker da 1 W con Boost AMP
  • Connettività: ŸWi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth Smart Ready (Apt-X), NFC, SlimPort, A-GPS/Glonass, USB 2.0, 4G / LTE / HSPA+ 21 Mbps (3G)
  • Dimensioni: 146,3 x 74,6 x 8,9 mm
  • Peso: 146 grammi
  • Batteria: 3.000 mAh (removibile, con ricarica induttiva)
  • Colorazioni: Metallic Black, Silk White, Shine Gold, Moon Violet, Burgundy Red (solo i primi tre disponibili in Italia)
  • OS: Android 4.4.2
Simple is the New Smart è lo slogan scelto quest’anno da LG per lo sviluppo del suo top di gamma, che segue il learning from you che ha accompagnato la nascita di LG G2. Al di là delle frasi a effetto, è notevole il 76,4% di rapporto schermo / superficie raggiunto dal G3, grazie alla cura nel design e nella riduzione di bordi e cornici, che garantiscono allo smartphonedimensioni più contenute dei concorrenti di pari diagonale, e confrontabili anche conGalaxy S5, HTC One (M8) e Sony Xperia Z2 (in particolare con quest’ultimo).
Per chi fosse preoccupato dell’autonomia, LG rassicura che, grazie all’impiego della grafite in luogo del metallo nel catodo della batteria, è stato possibile estenderne la durata in modo che l’alta risoluzione non costituisca un problema, e vista l’attenzione dimostrata in passato da LG in materia, speriamo di poterle credere sulla parola (ma non mancheremo di verificarlo appena possibile).
Impossibile poi non citare il Laser Auto Focus, il primo del suo genere in uno smartphone, che permette di misurare la distanza tra il soggetto inquadrato e la fotocamera, garantendo così risultati ottimali in qualsiasi condizione di luce, grazie anche allo stabilizzatore OIS+ già apprezzato in LG G Pro 2.
Per fugare eventuali dubbi causati principalmente dalla fughe di notizie di questo ultimo mese, è opportuno notare che la cover posteriore è in plastica conrivestimento in metallo con finitura spazzolata, quindi non siamo ancora del tutto dalle parti di HTC One (M8), sebbene LG provi a seguirne le orme.
Software e accessori - Come sempre ci sono novità anche in ambito software, tra le quali LG sottolinea in particolare:

  • Smart Keyboard, che non solo vanta ottime doti predittive /correttive, ma permette anche di cambiare le dimensioni dei tasti per adattarli meglio alle nostre mani, personalizzando anche i simboli usati più di frequente
  • Smart Notice, ovvero una sorta di riedizione di Google Now fatta da LG, che suggerisce cosa fare in base a certe situazioni. Verremo così invitati a ricomporre una chiamata persa, a disinstallare le app non usate, oppure a prendere un ombrello nei giorni in cui potrebbe piovere
  • Smart Security, che comprende funzioni quali Knock CodeContent lock, che nasconde i file personali se volessimo prestare G3 ad un amico, eKill Switch, che offre la possibilità di bloccare del tutto lo smartphone da remoto, in modo da renderlo inutilizzabile in caso di furto
LG offrirà anche una serie di accessori dedicati, che per la maggior parte abbiamo già visto: QuickCircle CaseTone Infinim (HBS-900), ed un caricabatterie wireless compatto e pieghevole.
Disponibilità e prezzo – LG G3 sarà in vendita in Corea a partire da domani, 28 maggio 2014, e poi arriverà nel resto del mondo, con oltre 170 operatori. Il prezzo ufficiale per l’Italia deve ancora essere comunicato per entrambe le versioni: si ipotizzano 599€ per il modello 2 GB RAM / 32 GB storage e 699€ per quello da 3 GB RAM / 32 GB storage, con disponibilità a fine giugno.

Post a Comment

0 Comments